16/12/11

Chi è quello spacca-maroni che ha brevettato l'apparecchio-shuttle per il rino-wash?




Ieri mia figlia ha di nuovo vomitato catarro.Si riduce così perché a meno che non la si costringa a prendere dei farmaci adoperando metodi molto fascisti,ma molto davvero,non ce n'è! Il pediatra dice che deve fare rino-wash. Hanno inventato una sorta di siringone identico per forma ad uno shuttle che va attaccato alla macchina per l'aerosol,si piga un pulsantino di quest'accricco dopo aver infilato la punta in una narice e non ho capito cosa accada,comunque lo si fa un pò di volte per parte e....dura poco,sui 5 minuti. Torna a casa il papà e gli chiedo di andare in farmacia insieme a vedere cos'è quella roba e come si usa. La gentilissima farmacista ci spiega,finché il mio compagno,che ben conosce l'erede,non esclama:-Dai,prendiamolo e andiamo subito in ferramenta a comprare le catene! I cinque farmacisti,ridendo,smettono di occuparsi degli altri clienti,incuranti della fila e vengono ad ascoltare. Quella che ci sta servendo azzarda:-Distraetela con qualcosa,coi cartoni animati....Fatelo mentre dorme.... E io:-Già provato con l'aerosol tradizionale... Mi interrompe il papà:-Nostra figlia è autolesionista,se facciamo qualcosa che non vuole,dà testate al muro,si butta dalla culla.... Interviene uno dei colleghi:-Una signora usa un metodo che funziona,è da servizi sociali però... Mi avvicino:-Me lo dice? -Arrotola un asciugamano intorno al corpo della figlia,poi il padre tiene bloccata la testa e lei glielo fa. Mi sento sollevata!Mi sembra quello che fa per noi. Finché un'altra di loro dice:-Il mio non se le vuole fare e non se lo fa.Tanto se dice di no è no. E la dottoressa con cui avevamo iniziato:-Tanto già vi ha prescritto l'antibiotico,che disinfetta tutto,in più vomita e vuol dire che l'organismo si libera da solo....Se poi proprio lo volete,tornate a prenderlo. Ok,per stavolta lo shuttle rimane lì. Jennifer ha passato una notte serena e stamattina ha rotto i congones come suo solito,il che è segno che è in ripresa. Ma questi che inventano 'sti marchingegni infernali,li testano mai su bambini di tutti i tipi?! Perché l'uomo che riuscisse a fare rino-wash a mia figlia senza legarlo,sarebbe da Nobel per la pace! Quant'è duro il mestiere di genitore!

3 commenti:

  1. Ma quanto tempo ha la bimba? Avete mai provato ad usare le gocce di argento proteinato! Io con i miei figli ho usato quelle (quando erano piccoli), consigliatemi dal pediatra che è stato persino mio pedietrata 30 anni prima. Con quantro goccette gli si liberava sempre il naso che era un piacere...
    ...io non riuscirei a tenere immobilizzato mio figlio con la forza per fargli sta tortura! Per me, avete fatto bene a non comprarlo!

    RispondiElimina
  2. Noi dobbiamo tenerlo fermo in due!

    RispondiElimina
  3. Jennifer ha due anni e quando era neonata le davo l'argento proteinato,poi il pediatra ha detto che quando crescono si fanno i lavaggi nasaali con la fisiologica,poi l'aerosol e ora 'sto rino-wash...boh...
    Almeno Giorgio,io sto ad una per ora,tu con tre....

    RispondiElimina