10/12/11

Quando a scuola nasce un libro

"Via col tempo - Un volto. Un mistero. Una vita." è il titolo del romanzo scritto da Jeiqu. Ma cos’è Jeiqu? Jeiqu è un collettivo di studenti dell’istituto Primo Levi di Seregno, nato grazie all’unione di alcuni ragazzi delle sezioni Q e J del biennio 2008/2010 e con il supporto dei professori Angela Pominelli e Massimo Viganò e del dirigente scolastico Giuliana Colombo.
Jeiqu è: Beatrice Barzaghi, Luana Bonfino, Jessica Cappello, Raffaele Di Staso, Lisa Donadel, Marzia Gigante, Emilia Lacertosa, Celeste Mancuso, Stefano Ponti, Silvia Rovelli e Giulia Sbardolini.
Il romanzo nato da un percorso scolastico non comune è un fantasy ma anche un romanzo di formazione proprio perché composto a più mani da adolescenti che hanno messo nel testo le loro emozioni.
Una vecchia foto è la chiave di un enigma che il giovane Alberto è chiamato a risolvere, insieme alla sua amica Martina che lo guida standogli accanto. Alberto nota che uno dei personaggi ritratti ha le sue stesse fattezze, ma la fotografia è stata scattata più di un secolo prima. Il viaggio li trascina nel passato attraverso epoche diverse, grazie a una macchina del tempo che i due amici rinvengono in un edificio. Alberto entra in possesso di brandelli di verità che cambiano il suo presente e il rapporto con Martina. Al termine del viaggio ogni domanda troverà una risposta, si tratta di un percorso alla ricerca di sé stessi, che comporta fatica e impegno. Il romanzo si conclude con le parole della canzone “Il cerchio della vita” perché in queste parole gli autori vedono la vita che prosegue.
Sara Citterio
------------------------------

Associazione Officine Briantee
officinebriantee@gmail.com

3 commenti:

  1. Grazie Sara. I libri aiutano a viaggiare. Iniziare con questo è stata una splendida idea

    RispondiElimina
  2. Bellissima questa iniziativa!

    RispondiElimina
  3. Molto interessante questo libro! ottima iniziativa! e complimenti per il blog!

    RispondiElimina