25/11/11

Lunedì è il Btp day: siamo italiani o quaquaraqua?


Scusate se insisto, ma come cittadino italiano mi sento in dovere di ricordarvi e sollecitare attiva partecipazione al Btp-day!
Per chi ancora non sapesse cosa sia il Btp-day, rimando al mio precedente post. Manca poco, sarà lunedì! Quindi mi raccomando, per una volta dobbiamo comportiamoci da veri italiani! Rechiamoci tutti in banca e per una volta nella vita non facciamo i quaquaraqua, ma comportiamoci da cittadini italiani orgogliosi di esserlo! Lo Stato ci ha sempre aiutato e sostenuto! Ha sempre aiutato e sostenuto le nostre aziende, con agevolazioni, soprattutto burocratiche e da quando siamo entrati in Europa le cose sono ulteriormente migliorate, la burocrazia si è snellita ulteriormente! Quindi mi sembra doveroso adesso fare la nostra parte e aiutare lo Stato ora che ha bisogno di noi! Le banche si sacrificano a rinunciare alla loro commissione e a noi viene semplicemente chiesto di comprare un po' di Btp, oltretutto non mi sembra un sacrificio così tremendo visto che avremo degli utili stellari: 7% annuo! Mica zucche arancioni!
Io credo sarebbe anche molto bello e coreografico se entrassimo nelle banche portando una bandiera tricolore sulle spalle!
Non badate a certi loschi individui come questo Oscar Giannino! Deve essere un anarchico-comunista costui, evitate quindi di guardare questo video:



Forza italiani! Voglio vedere le code fuori dalle banche lunedì! Forza Italia!!
Tanto, se non andate a comprarli di vostra iniziativa questi Bot, va a finire che vi obbligano a farveli comprare, guardate infatti cosa ha dichiarato ieri l'AD di Banca Sistema, Gianluca Garbi a Radiocor (l'agenzia stampa del sole 24 ore):

Diverse le soluzioni che si potrebbero adottare in questo senso. Ad esempio, dice Garbi, si potrebbe declinare la patrimoniale attraverso il mercato dei titoli di Stato "chiedendo di trasformare l'1% delle giacenze liquide sui conti correnti in BTp a 30 anni con cedola calmierata al 5%". Oppure, aggiunge, si "potrebbe pagare in BTp alcuni dei contributi che lo Stato eroga annualmente e il cui importo si aggira tra i 30 e i 40 miliardi"

Sì, dai, un bel Btp a 30 anni, io non vedo cosa migliore da poter lasciare ai nostri figli! Anzi, pensate, potrebbe essere anche un bel regalo di Natale da fare ai figli o alla propria moglie, immaginate la loro sorpresa, il loro viso illuminato, nel trovare sotto l'albero un bel pacchetto con carta dorata, aprirlo e scoprire all'interno un fantastico Btp trentennale! Altro che stupidi diamanti...un Btp è per sempre!

8 commenti:

  1. Potrei pagare i primi stipendi di Frews in Btp che dici?

    RispondiElimina
  2. Che siano minimo trentennali però! Altrimenti non c'è gusto, rischi che ti scadano subito e che li devi buttare via subito!!!

    RispondiElimina
  3. SEI UNO SFIGATO INCOMPETENTE

    RispondiElimina
  4. Anonimo, il tuo commento si commenta da solo...sei proprio un quaquaraqua (per stare in tema con il post), visto che non hai nemmeno il coraggio di firmarti! Io sarò uno sfigato incompetente (e ovviamente lo sarà pure Moody's che ha dichiarato oggi le cose che scrivo qui su Frews da mesi: che la probabilità di un default a catena nella zona euro sono molto alte) ma almeno io ho il coraggio di metterci il mio nome! Saranno passati almeno 3 mesi da quando ho scritto il post sull'effetto domino! Ma ovviamente io e anche Moody's siamo degli incompetenti, quindi non ascoltateci!

    RispondiElimina
  5. Che tristezza vedere che ancora ci si nasconde dietro l'Anonimato. Dì la tua, nessuna la giudicherà, soprattutto nessuno la giudicherà con il tuo stesso stupido metro.

    RispondiElimina
  6. manuel cosa ne pensi invece di quelli del 12 dicembre?

    RispondiElimina
  7. Andrea, faccio fatica a comprendere la tua domanda...il 12 dicembre si parla di replicare la giornata di oggi, con la possibilità di comprare anche Bot con scadenza di un anno. Cosa cambia tra oggi e il 12 dicembre?!? Per me nulla! Sempre Btp o Bot sono!...o per lo meno può cambiare che il 12 dicembre i rendimenti saranno ulteriormente aumentati (diminuiti mi sembra più improbabile, visto la tendenza delle ultime settimane, ma chi può dirlo...)

    RispondiElimina
  8. Aggiungo una cosa: per chi si illudesse che i Bot ad un anno siano più "sicuri" dei Btp a 5 e/o 10 anni, rimando al mio post sulla curva inversa: clickate qui!

    RispondiElimina