08/02/12

Raggiunta parità con gli uomini. La chiamano democratizzazione del turismo sessuale


C'è chi al fenomeno associa l'espressione"democratizzazione del turismo sessuale",chi lo eleva a testimonianza dell'emancipazione femminile,sta di fatto che,mai come dalla fine degli anni '90 ad oggi il gentil sesso si era mosso tanto verso mete esotiche per procurarsi l'organo del piacere maschile,a pagamento,emulando quello che da decenni fanno i maschietti occidentali.Il ritratto della signora che fa vacanze allo scopo di quella specifica forma di appagamento corporale è quello di una ultraquarantenne-sessantenne,che abbia buon potere economico,che sia single e non bellissima.Si parte destinazione mirabili scenari quali Giordania,Cuba,Senegal,Giamaica,Capo Verde,dove sulle spiagge è facilissimo incontrare affabili,giovani seduttori dalla pelle d'ebano e gli addominali scolpiti,pronti ad innamorarsi follemente per una settimana o giù di lì.Non chiedono niente per accompagnare la dama,solo che lei provveda al pagamento dei conti di ristoranti,balere e quant'altro e accettano,al termine dell'avventura,un regalo in soldi come souvenir,per poter andare avanti in una realtà tanto generosa paesaggisticamente,altrettanto avara sotto il profilo delle risorse.Secondo quanto dichiarano gli stessi uomini-merce,è un modo come tanti per tirare avanti o avviare delle piccole attività.Sanno che devono essere dolci,attenti,premurosi,proprio perché la prerogativa che distingue il turismo sessuale femminile da quello maschile risiede nella ricerca,da parte della turista di una sorta di fidanzato-surrogato che in genere si tiene accanto per tutta la vacanza,mentre gli uomini preferiscono avere rapporti intimi con una quantità quanto più elevata possibile di ragazze.A chi sta scrivendo,il fenomeno fa un pò tristezza,perché ancora una volta siamo riuscite a raggiungere la tanto agognata parità col sesso forte in qualcosa che declassa l'essere umano:dover pagare per farsi corteggiare,godere del desiderio finto di qualcun altro.Sarà per questo che mi hanno sempre disgustata i volgari slogan femministi....

4 commenti:

  1. 30anni,perfetta forma fisica1600€meseStoPerEmigrare27 febbraio 2012 01:54

    "Sarà per questo che mi hanno sempre disgustata i volgari slogan femministi"

    Toh!
    una donna intelligente!
    Spero che le tue non siano parole al vento!
    Vedrai che fra una decina o poco piu d'anni tutte le donne che non volevano fare le donne si sveglieranno, e, guardandosi allo specchio, s'accorgeranno d'essere vecchie e senza ne figli nè un compagno che le accompaggni con affetto alla fine dei loro giorni.
    L'uomo con cui avrebbero dovuto metter su famiglia l'avrà fatta con un indiana,cinese,coreana,thailandese etc. avrà fatto migliaia di Km,dovuto imparare una lingua diversa,una cultura differente,superare pregiudizi e difficoltà economiche.... tutto per trovare una brava ragazza che si senta soddisfatta d'esser quel che è e lo faccia sentir uomo e non lo sfruttato e cagnolino della situazione!
    Ma a sentir loro gli uomini espatriano perchè è più FACILE trovar donne all'estero... e me lo chiami facile questo?
    Avete superato la parità da un bel pezzo e siete in piena fase "perchè io valgo di più" ma "belle" mie,anche se fate cartello fra voi si può sempre cercare altrove quando l'importazione è piu conveniente! non crediate di valere di più!
    Il femminismo è come i sindacati,smettono di essere utili quando si fà in modo che l'operaio voglia troppo per lavorare troppo poco,la fabbrica chiude e và all'estero,l'operaio a casa.
    Voi siete l'operaio e per voi non c'è nessuna cassaintegrazione.

    RispondiElimina
  2. Però io non intendevo quello che dici tu.E'brutto rivolgersi alle donne con la frase"L'importazione è più conveniente".
    Vedi nelle donne,italiane o straniere che siano,un oggetto?
    E l'amore dove starebbe in tutto questo?

    RispondiElimina
  3. E dici"Toh una donna intelligente",come se sia impossibile che le donne siano intelligenti....Ci sono tante donne intelligentissime,generose,che non guardano al portafogli,altre che lo fanno ma spesso si comportano così anche gli uomini.
    Io detesto gli slogan femminili proprio perché riprendono il peggio dell'idealismo machista,non è adoperando un frasario pieno di volgarità che ci si eleva socialmente.Io ho letto tanto ed anche di argomenti che poco mi interessavano per non restare indietro al genere maschile.E qui su Frews leggo colleghe che fanno riferimenti importanti,che scrivono in maniera ammirevole,quindi che hanno studiato quanto e più di me,come tantissime nel mondo,invece,oggi,in ognuna di noi vi ostinate a scorgere una potenziale escort....Non siete un pò ingiusti?

    RispondiElimina
  4. 30anni,perfetta forma fisica1600€meseStoPerEmigrare8 marzo 2012 10:17

    Dunque,probabilmente (sicuramente) non sono stato chiaro.
    L'ora era tarda e spero sarò perciò in parte scusato.

    quando dico "Toh,una donna intelligente" intendo una donna PIÚ/MOLTO intelligente capace di vedere oltre barriere come buonismo,femminilismo e tanti altri "ismo" che non fanno altro che mascherare inciviltà da civiltà.
    Probabilmente se tu fossi stata uomo sarebbe stato "toh,uno intelligente"
    Non c'era assolutamente nessun sottointeso di "le donne intelligenti son rare come i politici onesti" o simili,mi è chiarissimo che le donne hanno mediamente la stessa intelligenza degli uomini con la variante che non la sprecano cercando modi (per altro spesso pessimi) di correr dietro alle gonne altrui! :P
    Quasi tutte le mie amicizie sono composte da ragazze,tutte molto intelligenti,MAI trattato da oggetto una donna nemmeno se era lei a volerlo.
    Divertenti gli esempi che porti,al fatto che spesso le femministe siano più che tali semplicemente maschilisti nati del sesso sbagliato (per poter essere femministe intendo, non che donna=sbagliato non sia mai che mi si fraintenda di nuovo) ci ho pensato poco dopo averti risposto,sulla parte invece in cui dici "Ci sono tante donne intelligentissime,generose,che non guardano al portafogli".... più che vero,dopo due giorni dalla mia risposta ho sentito che una mia conoscente, rispecchiante in pieno tutto ciò che citi,s'è lasciata col marito; quello non faceva una mazza tutto il giorno (e non guadagnava UN €),s'è fatto comprare la xbox e varie altre cose tutto con lo stipendio di lei etc... bè,l'ha lasciata lui per ragioni assurde. A volte le donne non le capisco proprio!
    Buona parte del mio post tuttavia l'hai letto male,non vedi che è in terza persona? è rivolto a "tutte le donne che non volevano fare le donne" alle "perchè io valgo di più" alle "belle" (o meglio che si atteggiano a tali) della situazione! siamo esclusi io,tu e tutte le donne con una morale!
    Probabilmente sei partita prevenuta pensando fossi un maschilista o similare e facessi di tutte le donne un solo fascio... (e invece sei tu a farlo).
    La frase che hai citato "L'importazione è più conveniente" voleva essere provocativa.
    Quello che intendevo è che se una donna si vende come un oggetto ad alto mantenimento (manco fosse una ferrari) poi deve sottostare alle regole di mercato,se la ferrari in tunisia la vendono a meno vado a prenderla là! ;) ed è ovviamente orrido che una donna si tratti così, fornendo un pessimo precedente agli uomini che la incontreranno,sminuendo il suo genere e allo stesso tempo facendo del male a se stessa (anche se nel presente il tutto le otrebbe sembrare conveniente).
    Poi termini con "in ognuna di noi vi ostinate a scorgere una potenziale escort....Non siete un pò ingiusti?" non ti accorgi che stai scadendo nella generalizzazione? mi stai offendendo! ;)
    una escort non mi darebbe l'affetto sincero che cerco,il mio tipo di donna è -sicura di sè,senza peli sulla lingua,intelligente,gentile- se ha queste cose l'aspetto in pratica non lo guardo,figurati.

    Termino facendo il sunto del sunto di ciò che volevo dire:

    Quasi sempre a sentirsi sono quei pochi che urlano più forte e in maniera piu volgare,in questo caso invece a elevarsi dal coro è una persona che dice cose giuste e che andrebbe presa come esempio; io volevo solo supportarti nel mio piccolo, tutto lì!
    un "toh,qualcuno che la pensa giusta!" e invece m'hai visto come un maschilista che stava attaccando te e tutto il genere femminile!
    LOL!

    RispondiElimina