18/11/11

Perché Berlusconi è uno di noi



1994:Berlusconi si candida come Premier per la prima volta. 2011:Berlusconi si dimette dall'incarico di Premier. Esordisce,in questa seconda circostanza,con l'incipit del discorso con cui si era presentato come uomo politico 17 anni prima.
Le sue parole vanno ancora bene,andrebbero bene in qualsiasi epoca,sono senza tempo,forse perfino senza contesto,cita valori in cui un pò tutti crediamo:sono SEMPRE attuali,oltre se stesse,oltre chi le pronuncia.
Come il contenuto delle tragedie Shakespeariane.
Ecco perché dopo 5 secoli vengono ancora rappresentate e ritenute geniali.
Il suo cavallo di battaglia,da imprenditore,da uomo politico,da caricatore delle folle,è la lotta al comunismo.
Qual è,secondo le teorie del filosofo tedesco Karl Marx,il mezzo attraverso il quale diviene facile l'attuazione del capitalismo?
L'alienazione. Dell'operaio quindi dell'uomo,ampliando volgarmente il raggio.
Bene,Silvio prende saldamente a cuore il concetto dell'alienazione e,grazie alle ricchezze di cui dispone,la rende per il suo popolo suadente e conturbante come il canto delle sirene dell'Odissea e,sublime!straordinario!ne fa incessante fonte di crescita delle sue medesime proprietà.
Berlusconi,strenuamente attaccato dagli avversari mediatici prima che politici per la sua condotta personale,non spia mai dal buco della serratura le vite degli altri;quando Piero Marrazzo,governatore del Lazio,viene scoperto al centro di uno scandalo ben più disgustoso del Bunga Bunga,non critica,non condanna,è il più comprensivo di tutti,non cede alla facile e stupidamente suicida tentazione di dire:-Vedete,gli uomini di sinistra....
Perciò,siamo una nazione di voyeurs,di criticoni,di giudici,di rosiconi e LUI NO.
Lui capisce le debolezze umane,non ha il cinismo di infierire su un uomo piegato(qui sono scoppiata a ridere.Sono una persona molto ilare).
In seguito alla separazione dalla moglie,c'è un pò di incomprensione con la prima figlia avuta dal secondo matrimonio,l'impulsiva Barbara che critica apertamente il genitore,che arriva a dire che i suoi bambini non vedono i programmi Mediaset.
Quasi fa passare questo messaggio:io ai miei figli proibisco di accettare le caramelle del nonno.
Roba da diseredarla.
Invece no. E'un padre buono,sa che la ragazza è frastornata,ferita e che fa?
Come a Piersilvio ha affidato Mediaset,a Marina Mondadori,alla giovane mamma bella come una Barbie e istruita e pronta a bacchettare come una prof.consegna le redini di un'altra sua preziosissima creatura:il Milan.
Barbara incontra così anche un nuovo amore ed è impegnata professionalmente e sentimentalmente,ha di meglio da fare che impicciarsi in normalissime piccole diatribe tra ex coniugi.
Berlusconi ha la genialità di essere umano e cristiano.
Umano perché alla mercé delle pulsioni che fanno parte di ognuno di noi e non se ne vergogna.
Cristiano perché ha un'umanità per certi versi paragonabile a quella di Sant'Agostino,una combattività simile,per altri,a quella di Giovanna D'Arco.
Sa che ogni cosa non ha mai un solo risvolto:nella sconfitta c'è anche la vittoria,tutto sta nel trovarla.
Allora,si copre con un telo nero la grande sconfitta e si orna di merletti,belletti,gioielli l'esile vittoria.
Su che si soffermerà lo sguardo del pubblico?
E'tutto un trucco di scena,ma è meraviglioso.
Andate a dire a un bambino che assiste a uno spettacolo di prestigio che non è vero niente.
Non vi crederà.
E in fondo,lo sappiamo:è solo un gioco,ma non tutti sappiamo fare i prestigiatori.

5 commenti:

  1. Infierire sull'uomo piegato...sei un'artista delle parole! Complimenti. Ma chi ti manda....SB????

    RispondiElimina
  2. Cara Francesca...ho paura che in pochi coglieranno la sottile e stupenda ironia di questo post, fantastico il paragone con Giovanna D'Arco, e le "caremelle del nonno", stupende (e quante ne ho succhiate di quelle caramelle!!!)

    Ma ho paura che in pochi capiranno...e ti daranno della Berlusconiana! E ti crofigerano alla sua destra! Te la sei cercata! :-)

    RispondiElimina
  3. Sono stato invitato a collegarmi a questo sito. Sto leggendo notizie sconcertanti, scritte da personaggi turpi e le quali affermazioni non corrispondono al vero.
    La direzione è disgustosa e un chiaro esempio dell'influenza della sinistra in tutto il Paese. Intimo, quindi, all'onorevole Francesca di abbandonare la partecipazione a questo postribolo telematico!

    SB.

    RispondiElimina
  4. Emanuele...sei anche tu un mito!

    RispondiElimina
  5. Una mia peculiarità è stata quella di farmi definire"Borghese di m...."da persone di sinistra e farmi corteggiare dalla destra.
    Io piaccio alla destra,non so perché....
    Quindi,paradossalmente,non credo che Silvio ce l'avrebbe con me.
    E a parte l'ironia,sono convinta che il peggio debba ancora venire.
    Il peggiore dei mali non è lui.
    Fra

    RispondiElimina